Tre reti al Faiano: l’Ariano ruggisce!


da www.cittadiariano.it

ARIANO IRPINO – Chi voleva risposte le ha avute! Faiano sconfitto e classifica che inizia ad avere un altro sapore, con l’Ariano a un punto dalla Palmese, prima squadra ad essere fuori dalla zona play out al momento, Vittoria che rilancia l’Ariano con prepotenza nella corsa alla salvezza. Se in trasferta i biancazzurri continuano ad avere problemi, in casa riescono ancora una volta a nascondere i limiti dovuti alla giovane età media della squadra. Un 3-1 netto contro un Faiano penalizzato dalle numerose assenze, ma anche abbastanza spaesato e demotivato in più circostanze nel corso della partita.

La squadra di Puzio ritrova Bernardo dal primo minuto e questa è certamente una risorsa fondamentale per il prosieguo di stagione. Per fargli spazio Puzio propone una novità tattica, schierando la squadra con un 4-3-3 con Bernardo, Errico e Purcaro a comporre il trio d’attacco.

Nei primi minuti l’occasione più pericolosa è quella creata dal Faiano con un bel tiro di Santucci, sul quale è bravissimo Federici ad opporsi. Non cambia molto fino al 20’, quando la gara si sblocca. Errico recupera bene un pallone in mezzo al campo e serve Bernardo, che è fortunato anche nel rimpallo con il suo marcatore e serve benissimo Purcaro, che però davanti al portiere sbaglia clamorosamente, ma sulla ribattuta c’è ancora Bernardo che insacca nella porta sguarnita per il vantaggio arianese. L’Ariano si carica e di lì a poco raddoppia. Ottimo lancio per Purcaro, che mentre difende palla in area viene atterrato. Per Castellone è rigore. Dal dischetto si presenta Santosuosso, che spiazza Senatore e realizza il primo gol del suo campionato: 2-0 e la gara si mette benissimo per i padroni di casa. Al 38’ ancora occasione per Purcaro, sulla quale però è molto bravo Senatore. E come sempre accade nel calcio, gol mancato e gol subito. Al 40’ il Faiano attacca e Federici è chiamato agli straordinari su Apicella, deviando in corner. Ma sugli sviluppi del corner arriva il gol che riapre il match: Federici si supera ancora sulla mezza sforbiciata di Apicella, ma sulla respinta è prontissimo Tortora, che insacca e riapre il match. È, però, l’ultima occasione del primo tempo, dove l’Ariano chiude in affanno.

Nella ripresa gli uomini di Puzio sono fin da subito determinati. Al 3’ Spaccamigliocon un tiro al volo va vicinissimo al gol, ma ancora una volta è Senatore ad opporsi. Ma all’8’ il 3-1 dell’Ariano arriva sul serio. Parisi viene servito sulla sinistra e si accentra: il terzino entra in area e di punta trafigge il portiere biancoverde. La gara di fatto finisce qui. Il Faiano si arrende e rischia di subire il quarto gol con un grandissimo tiro di Santosuosso, che impegna ancora una volta Senatore. Per rivedere un’azione da gol bisogna attendere il 29’, quando Federici si fa trovare pronto su Santucci. Ultimo momento degno di nota al 33’, quando per doppia ammonizione viene espulso Origlia, che lascia il Faiano in dieci. Sotto di due reti e in inferiorità numerica, gli ospiti rinunciano a giocare, spianando la strada della seconda vittoria in questo campionato all’Ariano.

Finisce 3-1 con l’Ariano che si stacca dalla Massa Lubrense, scavalca il Campagna e aggancia il Real Pontecagnano a un solo punto dalla zona salvezza. La classifica improvvisamente ha un altro sapore, ma bisogna mantenere la calma. Il campionato è lungo. Bisognava dare un segnale ed è stato dato. Ora al lavoro per i due derby che attendono la Vis Ariano nelle prossime gare di campionato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

VIS ARIANO – FAIANO 3-1
Vis Ariano:
Federici, Di Gruttola, Parisi, Rotunno (9’st Mainiero), Montone, Bravoco, Spaccamiglio, Bernardo (31’st Marinaccio), Errico (44’st Memoli), Santosuosso, Purcaro. All.: Puzio
Faiano: Senatore, Di Vece (16’st Tedesco), Mazzotta (30’pt Procida), Anastasio, Tortora, Origlia, Caldarelli, Bellini (27’st Annunziato), Santucci, Apicella, Nunziata. All.: Turco
Arbitro: Castellone di Napoli
Marcatori: 20’pt Bernardo (A), 29’pt Santosuosso rig. (A), 41’pt Tortora (F), 8’st Parisi (A)
Espulsi: al 33’st Origlia (F) per doppia ammonizione
Ammoniti: Bravoco, Errico, Di Vece, Mazzotta, Anastasio, Procida

Annunci

2 pensieri riguardo “Tre reti al Faiano: l’Ariano ruggisce!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...