Il capitano finisce ko e in dieci l’Ariano crolla contro il Vico Equense


da www.cittadiariano.it

ARIANO IRPINO – Un brutto ko interno per l’Ariano in una giornata sfortunata, ricca di episodi sfavorevoli. Si sintetizza così il 5-2 con cui il Real Vico Equense ha espugnato il “Renzulli”. Punteggio che punisce oltremisura la squadra di Puzio, fortemente condizionata da episodi sfavorevoli sia attribuibili a circostanze di gioco, come il brutto infortunio che riguarda il capitano e stella della squadra Santosuosso, sia attribuibili alla condotta arbitrale, come nel caso dell’espulsione del portiere Federici.

Andando, però, con ordine, la gara prende il via con la Vis Ariano che interpreta nel modo giusto l’incontro. Il Real Vico Equense manovra, ma non trova spazi. L’Ariano è concentrato e attacca gli spazi che si creano. Così le prime due ghiotte occasioni sono di marca dei padroni di casa: al 7’ Parisi ci prova con un bel diagonale che termina di poco fuori, mentre al 13’ è Memoli che viene pescato benissimo ancora da Parisi, ma il tiro del biancazzurro termina alto di poco. Sembra il prologo del vantaggio arianese ed invece all’improvviso arriva il gol degli ospiti. Bella discesa di Guadagnuolo che, appena entrato in area, la mette in mezzo per Balzano che di testa trova la respinta di Federici, la palla però carambola sulla testa di Albanese, che insacca per il vantaggio. L’Ariano risponde con convinzione e al 25’ Errico si guadagna un calcio di rigore costringendo al fallo proprio Albanese. Dal dischetto va lo specialista Santosuosso, che non sbaglia ed è subito 1-1. Ariano che controlla, ma chiude il primo tempo in debito di ossigeno, rischiando con un colpo di testa di Russo, che viene deviato in corner, dopo l’ottimo cross di Guadagnuolo. Il primo episodio che mette ko i padroni di casa arriva nel recupero del primo tempo: durissimo scontro tra Altieri e Santosuosso, con il capitano arianese che resta a terra dolorante e non riesce a riprendersi. Sarà costretto a lasciare il campo e dall’esterno arrivano notizie poco rassicuranti sulle sue condizioni.

La ripresa parte con un altro episodio a sfavore dell’Ariano, che di fatto decide il match. Federici esce fuori dall’area per anticipare Balzano, la palla carambola su Banco che la fa carambolare ancora su Federici, ma sulla mano. Tocco forse involontario, ma l’arbitro applica il regolamento in modo fin troppo generoso e fiscale ed espelle il portiere. Ariano in dieci e sulla conseguente punizione Guidelli si inventa la traiettoria vincente che beffa Domenico Santosuosso, appena entrato in campo. E’ il 2-1 del Vico Equense. Col morale sotto i tacchi l’Ariano praticamente si sgretola al di là dei suoi demeriti, ammesso che ci siano. Al 7’ altra punizione, schema con Albanese che arriva da dietro e tutto solo calcia in porta e realizza il 3-1. Al 14’ c’è gloria anche per Balzano, pescato in contropiede da Russo e che trafigge il portiere. Poco dopo Russo da fuori area si inventa il gol della giornata. Ariano che reagisce solo nel finale con un gol di Modesto, il cui tiro viene deviato in rete da un difensore avversario ostacolato dall’accorrente Montone. Ma è solo il gol della bandiera.

Epilogo di una partita sfortunata e condizionata dagli episodi. Nulla è compromesso, anzi i risultati degli altri campi danno una mano all’Ariano, ma in prospettiva si fa difficile. La perdita di Santosuosso è un colpo che fa male ancor di più della sconfitta subita, preventivata in partenza e comunque condizionata da episodi arbitrali e non. Sperando di recuperare il capitano quanto prima, tuffiamoci sugli ultimi due impegni del girone di andata perché saranno due battaglie contro due dirette concorrenti per la salvezza.

Questo slideshow richiede JavaScript.

VIS ARIANO – REAL VICO EQUENSE 2-5
Vis Ariano:
Federici, Memoli, Parisi, Rotunno (4’st Santosuosso D.), Montone, Bravoco, Marinaccio, Spaccamiglio R., Errico, Santosuosso R. (1’st De Stefano), Bernardo (35’st Modesto). All.: Puzio
Real Vico Equense: Pastena, Savarese (25’st Labriola), Albanese, Altieri, Arpino, Criscuolo, Russo (27’st Cirillo), Banco, Balzano, Guadagnuolo, Guidelli (21’st De Falco). All.: Macera
Arbitro: Martino di Isernia
Marcatori: 20’pt Albanese (RV), 26’pt Santosuosso R. rig. (A), 5’st Guidelli (RV), 7’st Albanese (RV), 14’st Balzano (RV), 18’st Russo (RV), 42’st Modesto (A)
Espulsi: al 2’st Federici (A)
Ammoniti: Memoli, Rotunno, Albanese, Altieri, Criscuolo, Russo

Annunci

2 pensieri riguardo “Il capitano finisce ko e in dieci l’Ariano crolla contro il Vico Equense

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...