Ariano, la sconfitta è di rigore. Decide Russo


001

da www.cittadiariano.it

BENEVENTO – Inizia con una settimana di ritardo il 2015 dell’Ariano e inizia così come era finito l’anno solare precedente: un ko in trasferta contro la Forza e Coraggio in uno scontro diretto importantissimo per la salvezza. Eppure non è stata una sconfitta maturata per nostri grandi demeriti. Ancora una volta è un episodio a condannarci.

La partita nel primo tempo è equilibrata, con occasioni da entrambe le parti. La squadra di Del Vecchio è la prima a farsi vedere al 14′ con un tiro dal limite dell’area di Franzese, che impegna Zotti, anche se non è particolarmente angolato. La prima grande occasione è per i padroni di casa, però. Al minuto 22 punizione dal limite di Russo sulla quale Federici vola da grandissimo portiere. La Forza e Coraggio, dopo aver subito gli ospiti in avvio, sembra uscire allo scoperto. Ma l’Ariano come un fulimine a ciel sereno risponde. E’ il 31′ quando Spaccamiglio, tornato nel suo ruolo naturale, fa partire un contropiede micidiale, che viene concluso dal tiro di Franzese, che costringe Zotti agli straordinari. La Forza e Coraggio si fa rivedere al 34′ con un tiro di poco alto di Golia. Ma è al 38′ che i giallorossi hanno la grande chance, con Russo pescato sul filo del fuorigioco e che tutto solo davanti a Federici può metterla “nel sacco”; ma ancora una volta Federici risponde benissimo. L’ultimo sussulto di un primo tempo equilibrato lo regala l’Ariano. Punizione dal limite di Spaccamiglio, che calcia rasoterra; la palla filtra attraverso la barriera e finisce su Parisi, che la mette in mezzo nell’area piccola, dove per pochissimi centimetri non arriva Curcio. Finisce 0-0 e con ogni soluzione all’orizzonte.

Il secondo tempo parte subito con due occasioni per parti. Al 3′ tocca prima ai padroni di casa, con un pallone messo in mezzo da Capone, sul quale non arriva nessuno: la palla resta ferma in area in attesa di essere fatta preda di qualcuno, ma prima di tutti arriva Federici a smanacciare, sul prosieguo Amabile ci prova ma calcia altissimo. Al 5′ risponde l’Ariano: Jonathan recupera un bel pallone e con una bella percussione entra in area, ma al momento del tiro Golia chiude benissimo evitando ogni problema. La sfida prosegue senza grandi sussulti, fino all’episodio-chiave. Al quarto d’ora Brognaentra in area e viene atterrato da Bravoco. Il difensore sembra essere entrato sul pallone, ma per Giangreco di Salerno non ci sono dubbi: è rigore. Il penalty è realizzato da Russo, che calcia benissimo a mezza altezza nell’angolino alla sinistra del portiere biancazzurro. Sulle ali dell’entusiasmo la Forza e Coraggio va vicina al raddoppio prima al 18′ con un cross di Capone sul quale chiude benissimo Di Gruttola e poi al 20′ con un colpo di testa di Fiscariello, di poco a lato. Da qui alla fine ci passano ben 25′ più altri 4′ di recupero, ma non succede praticamente nulla. La Forza e Coraggio controlla senza mai offendere, mentre la reazione arianese si limita a qualche tiro debole. Alla fine si chiude 1-0.

Per i sanniti è un successo che li porta fuori dalla zona calda. L’Ariano resta penultimo e ancora una volta si ritrova costretto a guardare le dirette rivali, prima di tutto l’Eclanese sperando che non si avvicini e poi le altre sperando che non si allontanino troppo in chiave play out. Ora due turni interni, mercoledì il recupero contro la Scafatese e domenica prossima la Mariglianese. Bisogna reagire. Lo sapevamo da prima e lo ribadiamo oggi, nonostante la sconfitta. Non è impossibile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

FORZA E CORAGGIO – VIS ARIANO 1-0
Forza e Coraggio:
Zotti, Fiscariello, Geloso, Caruso, Golia, Capone (32’st D’Andrea), Musco (38’st Orrei), Brogna, Taddeo, Russo (44’st Pagnozzi), Amabile. All.: Mauro
Vis Ariano: Federici, Di Gruttola, Parisi (27’st De Stefano), Spaccamiglio R. (32’st Memoli), Curcio, Bravoco, Speranza, Jonathan (40’st Spaccamiglio G.), Franzese, Bernardo, Purcaro. All.: Del Vecchio
Arbitro: Giangreco di Salerno
Marcatori: 16’st Russo rig.
Ammoniti: Fiscariello, Capone, Amabile, Curcio, Bravoco, Speranza

Annunci

Un pensiero riguardo “Ariano, la sconfitta è di rigore. Decide Russo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...