Errico centra il palo, la Palmese no. Ariano battuto


015

da www.cittadiariano.it

PALMA CAMPANIA – Non basta un primo tempo attento e finalmente propositivo. Nella ripresa l’Ariano finisce ko in casa di una Palmese rigenerata dalla “cura Pietropinto”. Due reti affossano la squadra arianese, che ha quantomeno la fortuna di essere aiutata dai risultati delle dirette concorrenti, che non fanno meglio.

La gara non regala per i primi 36 minuti praticamente nessuna grande emozione. La Palmese si rende pericolosa solo con un colpo di testa di Addeo sugli sviluppi di un corner al 12’, ma poi non riesce a sfondare il muro arianese. Ariano che sembra più in partita in fase offensiva, merito di un’intesa, quella tra Errico e Delle Donne, che inizia a crescere. Soprattutto il nuovo acquisto è protagonista della sua prima bella e convincente partita da quando veste la maglia biancazzurra. Ariano che protesta anche per un presunto rigore non concesso a Curcio. Ma a conti fatti di occasioni se ne vedono poche fino alla “miccia” che si accende al 36’. Nappi svetta più in alto di tutti e di testa raccoglie un bel cross proveniente dalla sinistra: colpo di testa insidioso che termina sulla traversa. Ariano che si scuote e che sul capovolgimento di fronte si rende protagonista con un ottimo scambio tra Jonathan ed Errico, concluso proprio da quest’ultimo con un tiro fuori. Passano tre minuti e Delle Donne spizza benissimo in avanti per Errico, che si lancia tutto solo davanti a Sorrentino: non può sbagliare. E invece sì! Tra il giovane beneventano e il gol c’è di mezzo un palo maledetto. Si va negli spogliatoi sullo 0-0 e con tante speranze per l’ottima chiusura della prima frazione di gioco.

Ma questa squadra non riesce ad avere continuità. Così nella ripresa alla Palmese basta osare poco di più per portare a casa l’incontro. Al 3’ calcio d’angolo e Malafronteinterviene benissimo anticpando tutti di destro, ma il pallone va fuori. Poco dopo proteste del pubblico di casa per un gol annullato proprio a Malafronte. Ma al 15’ la Palmese passa: corner, la difesa arianese è immobile e Addeo di testa realizza il gol del vantaggio locale. Biancazzurri troppo timidi, nonostante gli ingressi in campo anche di Purcaro e Santosuosso. L’unica occasione la crea al 31’ Spaccamiglio con un tiro da fuori area, che comunque finisce ampiamente fuori. Capovolgimento di fronte e Vis Ariano che quasi dovrebbe ergere un monumento a Federici, che tiene in gioco i suoi compiendo un miracolo su Nappi, lanciato a rete. Ma al 42’ è notte fonda. Crucero è l’unico a crederci su un pallone crossato male dalla sinistra, il rossonero la mette in mezzo rasoterra per l’accorrente Nappi, che realizza il 2-0 sotto la curva degli ultras di casa. Fine delle trasmissioni. Palmese ancora vittoriosa e sempre più fuori dalla zona pericolosa. Ariano sempre penultimo. Le dirette concorrenti in chiave play out non guadagnano nulla, ma per la salvezza diretta le vittorie di Faiano, Nocerina, Palmese e Sant’Antonio Abate scavano un solco che diventa difficile da colmare: l’unica più vicina è la Forza e Coraggio, lontana comunque 10 punti. Nel calcio mai dire mai, ma i play out si fanno sempre più vicini e vincere adesso conta per guadagnare posizioni migliori.

Le sconfitte di Eclanese, Massa Lubrense e Pontecagnano e il pareggio del Campagna da un lato ci fanno ancora sperare in una posizione migliore, se non per salvarci almeno per arrivare ai play out con un piazzamento utile per giocarceli in casa. Questi stessi risultati, però, da un altro lato fanno crescere il rammarico per l’ennesima occasione sprecata per avvicinarci alle posizioni utili per la salvezza. E domenica si ricomincia. In casa nostra arriva il Valdiano, ormai salvo e senza particolari ambizioni visto che i play off per i nostri prossimi avversari sono un miraggio. Dobbiamo crederci.

Questo slideshow richiede JavaScript.

PALMESE – VIS ARIANO 2-0
Palmese
: Sorrentino, Moccia (39’st Bisogno), Vecchione, La Marca, Addeo, Novello (39’st Corrado), Tufano, Viviano, Nappi, Malafronte (43’st Marano), Crucero. All.: Pietropinto
Vis Ariano: Federici, Di Gruttola, Speranza, Spaccamiglio R., Bravoco, Curcio, Memoli (21’st Purcaro), Jonathan (35’st Franzese), Delle Donne, Bernardo (26’st Santosuosso), Errico. All.: Del Vecchio
Arbitro: Arena di Torre del Greco
Marcatori: 15’st Addeo, 42’st Nappi
Ammoniti: Spaccamiglio R., Curcio, Memoli

Annunci

Un pensiero riguardo “Errico centra il palo, la Palmese no. Ariano battuto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...