Finalmente! L’Ariano cala il tris contro il Valdiano


da www.cittadiariano.it

ARIANO IRPINO – Otto partite senza vittorie, sette senza reti, ma oggi no. Oggi la storia è diversa. L’Ariano ruggisce e nel momento più delicato della sua stagione supera per 3-2 il Valdiano, tornando a sperare nella salvezza o quantomeno nei play out. Gara determinata di tutti, in cui non sono mancati gli errori, ma in cui stavolta abbiamo saputo rispondere e l’abbiamo fatto grazie al contributo fondamentale di un giocatore fondamentale. Per chi non l’avesse ancora capito si tratta di Roberto Santosuosso, il capitano, protagonista assoluto del match.

Gara iniziata tra mille paure. La vittoria di ieri della Massa Lubrense ha portato la squadra nerazzurra a +9 sull’Ariano, distacco massimo consentito dal regolamento per la disputa del play out. Un altro punto e la retrocessione sarebbe diretta. Per questo oggi non si può perdere. Ariano che parte determinato, con Faggiano che smanaccia come può sugli sviluppi di un corner dopo soli 3 minuti. Poi Federici si salva in corner su una bella punizione di Raffaele Di Giacomo al 14′. Scampato l’unico pericolo del primo tempo, la Vis torna padrona del campo e al 19′ si divora un gol clamoroso. Grandissimo pallone messo in mezzo da Santosuosso, ma Errico da due passi spara alle stelle. Al 25′ Santosuosso ancora protagonista con un altro gran cross sul quale esce Faggiano, la palla carambola prima su Errico, il cui tiro è ribattuto, quindi su Jonathan, ma è ribattuta anche la sua conclusione. Ma ci siamo. E il digiuno sta per finire. Al 32′ calcio d’angolo di Bernardo, Bravoco è tutto solo e di testa realizza il gol del vantaggio arianese. Ariano che controlla benissimo e nel recupero potrebbe anche raddoppiare con un bel tiro dal limite di Memoli, con Faggiano che devia in calcio d’angolo. Buonissima prima parte di gara.

Il secondo tempo non sembra partire bene. L’Ariano si limita al controllo dell’incontro, ma il Valdiano cresce grazie anche al buonissimo ingresso in partita di Costanzo. Anche se a conti fatti per 21 minuti non si vedono occasioni nitide da gol da nessuna delle due parti. Poi al 21′ il pareggio. Più che per merito del Valdiano arriva grazie a una vera e propria “frittata” in difesa. Su un pallone innocuo Bravoco e Spaccamiglio pasticciano, si inserisce Raffaele Di Giacomo che prova a sorprendere Federici in pallonetto, il portiere la tocca ma anche lui non fa il massimo e il pallone torna a Di Giacomo, che stavolta non sbaglia. Un “gollonzo”. Ariano che prova subito a rispondere con una punizione velenosa di Santosuosso sulla quale però non arriva Spaccamiglio. Ma oggi tutte le sfortune di questa stagione decidono di non stazionare ad Ariano Irpino e “cambiare aria”. Infatti al 32′ torniamo in vantaggio. Santosuosso regala un pallone splendido per Errico solo in area davanti al portiere; l’attaccante però calcia addosso a Faggiano, che respinge però sulla testa dello stesso Errico che stavolta deposita in rete. Torniamo avanti. La strada è in discesa poi al 34′ quando l’altro Di Giacomo, Simone, si fa espellere per doppia ammonizione. Al 36′ il “Renzulli” va in estasi. Santosuosso decide che è il momento di deliziare tutti con un calcio di punizione. Stupenda l’esecuzione con la palla si stampa sulla traversa, ma in area tutto solo c’è Spaccamiglio che di testa la mette in rete per il 3-1. Ormai è fatta. Anzi al 40′ potremmo addirittura dilagare quando Santosuosso regala ancora un “cioccolatino” aDelle Donne, che però davanti a Faggiano calcia clamorosamente a lato. Nel recupero due sole cose sono degne di nota. La prima è l’ovazione per il capitano Santosuosso, la seconda è la nuova “frittata” in difesa, che regala il gol al Valdiano. Errore in difesa, conRaffaele Di Giacomo che supera ancora Federici. Ma non c’è più tempo. Finisce 3-2 e si torna al successo.

Vittoria che ci porta a +8 sull’Eclanese ultima, facendoci ottenere punti preziosi per assicurarci almeno i play out. Vittoria che ci avvicina al Pontecagnano. Non a Campagna e Massa Lubrense, distanti rispettivamente 5 e 6 punti, ma almeno l’incubo retrocessione diretta è alle spalle. Siamo poi a -7 dalla Forza e Coraggio e torniamo a sperare nella salvezza diretta, che però resta un obiettivo oggettivamente più complicato. Ma non pensiamoci. Pensiamo al ritorno alla vittoria e al ritorno al gol. Ci sarà tempo per fare calcoli. Ci sarà tempo per tirare le somme. Ci sarà tempo per ripensare agli errori. Ma oggi no. Oggi la speranza divampa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

VIS ARIANO – VALDIANO 3-2
Vis Ariano:
Federici, Di Gruttola, Speranza, Memoli (27’st Purcaro), Spaccamiglio R., Bravoco, Errico (42’st Parisi), Jonathan, Delle Donne, Santosuosso (46’st Franzese), Bernardo. All.: Del Vecchio
Valdiano: Faggiano, Vertullo, Lapenta, Somma (46’st Caggiano), Pipolo, Fariello, Zozzaro (1’st Costanzo), Farano (38’st Ferrara), Di Giacomo R., Coronato, Di Giacomo S. All.: Tudisco
Arbitro: Caputo di Benevento
Marcatori: 32’pt Bravoco (A), 21’st Di Giacomo R. (V), 32’st Errico (A), 36’st Spaccamiglio R. (A), 50’st Di Giacomo R. (V)
Espulsi: Di Giacomo S. (V) al 34’st per doppia ammonizione
Ammoniti: Errico, Jonathan, Bernardo, Pipolo

Annunci

Un pensiero riguardo “Finalmente! L’Ariano cala il tris contro il Valdiano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...