Ariano ko nell’ultima trasferta. Ora 90′ di passione (senza giocare)


11133774_10206658572650865_5458942813146073994_n

da www.cittadiariano.it

CAMPAGNA – Alla fine l’incubo si è avverato. Una domenica di passione senza poter giocare e a guardare cosa faranno gli altri. Nella trasferta della vita contro il Campagna, l’Ariano crolla come accaduto in quattordici delle sedici trasferte totali di questo campionato. Nulla da fare anche stavolta. Sconfitta e adesso bisogna sperare che proprio il Campagna non vinca a Pontecagnano domenica prossima, altrimenti sarà retrocessione diretta. Match che l’Ariano non riesce mai a prendere in mano, lasciando spesso l’iniziativa a un Campagna che sembra comunque abbastanza disordinato. Già al 1’ è Russomanno che sfiora il gol di testa. Poco dopo sugli sviluppi di una punizione da posizione quasi da corner, la palla danza nell’area di rigore arianese, senza che nessuno dia la zampata decisiva. Al 12’ un brivido percorre la schiena degli uomini di Del Vecchio: colpo di testa ravvicinato di Magliano, con Florio che compie una grandissima parata. Poi fino al 30’ il Campagna manovra senza però trovare spazi. L’unica occasione la crea con un tiro dal limite che termina fuori ad opera di Russomanno. Tutto sembra filare liscio. Col Pontecagnano avanti a Massa Lubrense, risultato che ci porterebbe ai play out anche con un pareggio. Ma proprio all’ultimo istante del primo tempo Esposito pesca il jolly dai 30 metri su punizione. Punizione precisa e imparabile per Florio. Campagna in vantaggio al riposo. Il secondo tempo deve essere quello della reazione. Invece no. Dopo soli 5’ Russomanno è perfettamente imbeccato e si ritrova solo davanti a Florio. Non può sbagliare. Raddoppio dei padroni di casa. L’Ariano prova finalmente a reagire all’8’ con un tiro dal limite di Spaccamiglio, respinto male da Pergamena, che praticamente fornisce un “golosissimo” pallone a Di Gruttola che però spara alle stelle. Poi, dopo un altro colpo di testa fuori dello scatenato Russomanno, al 19’ è ancora Pergamena ad opporsi, stavolta su Jonathan. Da qui alla fine si segnala solo al 38’ un tiro da fuori di Rodio, che termina alto. In pieno recupero viene espulso un fino a quel momento ottimo Grasso, che commette fallo su chiara occasione da gol al limite dell’area. Per lui il campionato finisce qui. Per la Vis Ariano speriamo di no. Ma ormai non dipende più solo da noi. Anzi da noi non dipende più nulla, visto che la nostra regular season è finita. Sarà a Pontecagnano domenica prossima che si deciderà il nostro destino. Ci toccherà restare incollati a pc, tablet, smartphone e simili. Tutto questo per vedere cosa succederà dagli altri campi per scoprire se giocheremo i play out oppure no. Potevamo deciderlo noi oggi, decideranno gli altri per noi. Andremo ai play out solo se il Campagna non dovesse andare oltre il pari nello scontro diretto di Pontecagnano. Qualora dovesse riuscire nell’impresa dei tre punti, ci sarebbe solo un’ipotesi remota e quasi impossibile da realizzarsi: almeno una tra Palmese e Forza e Coraggio dovrebbe perdere. Difficile però perché giocano entrambe in casa contro avversarie già salve come Valdiano e Sant’Antonio Abate. Sarà quindi Pontecagnano-Campagna a decidere il nostro futuro. A distanza abbiamo tifato Pontecagnano oggi, lo faremo ancora domenica prossima. CAMPAGNA – VIS ARIANO 2-0 Campagna: Pergamena, Visco, Esposito, Gambino, Magliano Ro., Correale, Rodio, Maiorano, Russomanno (29’st Magliano Re.), Cassetta (50’st Graziano), Busillo (39’st Lamberti). All.: Balzano Vis Ariano: Florio, Di Gruttola, Speranza (27’st Mainiero), Spaccamiglio, Grasso, Curcio, Errico (30’st Tretola), Jonathan, Bernardo, Santosuosso, Purcaro (22’st Panzetta). All.: Del Vecchio Arbitro: Romaniello di Napoli Marcatori: 46’pt Esposito, 5’st Russomanno Espulsi: Grasso (A) al 51’st per fallo su chiara occasione da gol Ammoniti: Esposito, Gambino, Maiorano

Annunci

Un pensiero riguardo “Ariano ko nell’ultima trasferta. Ora 90′ di passione (senza giocare)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...