Ariano: è una crisi senza fine


news50817

ARIANO IRPINO – Anche lo Sporting Accadia passa al “Renzulli” contro una Vis Ariano molto sfortunata. Il girone di andata è quasi giunto al termine, ma la classifica piange.

Chi sperava che i problemi societari dei pugliesi, freschi di cambio alla guida tecnica, potessero destabilizzare l’Accadia si sbagliava. Lo Sporting ad Ariano vince e si tiene in scia della zona play off. Ariano che ancora non ha sciolto il nodo allenatore. Stavolta in panchina è andato il preparatore atletico Grasso, ma la musica non è cambiata.

Primo tempo abulico da entrambe le parti dove domina la paura di perdere e di sbagliare. Nella ripresa si vede qualcosa di più. Mustone svetta altissimo sugli sviluppi di una punizione battuta da Corazzelli e porta l’Accadia in vantaggio. Con Bernardo gli arianesi provano a recuperare l’incontro, ma non c’è nulla da fare. Anzi, è bravo Ciasullo a evitare che il passivo sia maggiore.

In classifica la squadra del Tricolle è penultima alla pari col Carotenuto, nel pieno della zona play out.

VIS ARIANO – SPORTING ACCADIA 0-1
Marcatore: 5’st Mustone

VIS ARIANO: Ciasullo, Schiavo, Mazzarella, Rotunno (12’st Cutabile), Di Gruttola, La Vita (10’st Mainiero), Vitillo, Jonathan, Lo Conte, Bernardo, La Luna (35’ Grasso). All.: Grasso
SPORTING ACCADIA: Mazzone, Iannece, Del Priore (25’st Conteh), Cela An., Pizzullo, Mustone, Corazzelli, Cerchia, Capodilupo, Santini, Marzullo (6’st Cela Am.). All.: Fasano
Arbitro: Mignone di Benevento

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...