Gran partita ma non basta. L’Eclanese sbanca Ariano al fotofinish


ARIANO IRPINO – In proporzione alla qualità dell’avversario affrontato si può dire di aver visto il miglior Ariano della stagione, ma non è bastato. Un gol di Romano in pieno recupero sancisce il ritorno al successo nel derby delle Due Valli per l’Eclanese. Gara dove, specialmente nel secondo tempo, la Vis è stata spesso più pericolosa dei suoi avversari.

La gara è di quelle difficili. L’Eclanese punta a vincere per rimanere in scia della capolista Virtus Avellino a due giornate dal riposo degli avellinesi e a due dallo scontro diretto. L’Ariano deve far punti per non farsi risucchiare nella zona play out. Ma i biancazzurri non mostrano timore e, anzi, propongono un assetto tattico meno difensivo del solito e decisamente più propositivo. La linea è quella giusta, anche se, come vedremo, a fine partita non sarà gratificata dal risultato. Nel primo tempo la prima mezz’ora è di studio, con i padroni di casa che contengono bene gli ospiti, pericolosi solo in avvio con Quaranta, al quale risponde una punizione a lato di Bernardo. Alla mezz’ora bel tiro, ancora fuori, di Luzzi. Quindi l’Eclanese ha la palla del vantaggio sulla testa dell’ex di turno Guardabascio, ma Ciasullo gli nega la gioia del gol. Due minuti più tardi traversa incredibile colpita da Garzone, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La prima frazione si trascina verso il pari, quando in pieno recupero, Jonathan perde palla sulla tre quarti, la sfera arriva a Quaranta che ci prova, Ciasullo risponde, ma non può nulla sulla ribattuta di Pugliese. Si va al riposo, a sorpresa, con l’Eclanese in vantaggio.

Nella ripresa, dopo un avvio di marca ospite con un colpo di testa di poco fuori di Quaranta, sugli sviluppi di un corner, entra in scena davvero il miglior Ariano dell’anno. Subito Capodilupo trova il pareggio: il bomber è bravo a crederci e a spuntarla in una mischia e solo davanti a Bruno lo trafigge. I biancazzurri non si accontentano del pari, che pure sarebbe oro colato, ma iniziano a giocarsela. La palla d’oro è a metà ripresa sui piedi di De Gruttola, imbeccato da un ottimo Capodilupo, ma il suo tiro finisce clamorosamente fuori. Poco più tardi grande inserimento di Del Vecchio, ancora su assist di Capodilupo, ma il colpo di testa è alto. Si fa vedere la squadra di Martino con Ruggiero, il cui tiro finisce a lato al 34′. Quindi ancora Ariano con due occasionissime in rapida successione: prima gran tiro di Luzzi dal limite, di poco alto; sessanta secondi dopo De Stefano calcia fuori a tu per tu con Bruno. L’Eclanese dovrebbe vincerla, ma si affida solo ad attacchi confusionari. A dispetto della qualità inferiore, è l’Ariano che meriterebbe di più. Ma in pieno recupero arriva la sentenza crudele. Punizione per gli ospiti, palla in mezzo, dove svetta tutto solo il neoentrato Romano che manda in visibilio i tifosi mirabellani presenti sugli spalti per la trasferta arianese.

Finale di partita che fa anche registrare qualche scaramuccia sui gradoni dello stadio tra opposte fazioni, ma concentriamoci sul risultato finale. I gialloblu possono festeggiare il ritorno al successo nel derby dopo i due passi falsi della passata stagione, ma soprattutto non perdono terreno nella corsa al primato. L’Ariano rimane a +1 sui play out, ma al di là dei rimpianti torna a casa con la certezza che questa squadra è viva.

VIS ARIANO – ECLANESE 1-2
Reti
: 45′ Pugliese, 52′ Capodilupo, 90′ Romano

VIS ARIANO: Ciasullo, Speranza, Di Gruttola, Mazzarella, Grasso, De Gruttola, Jonathan (De Stefano), Luzzi, Capodilupo, Bernardo (Del Vecchio), Pirone (Santolillo). All.: Del Vecchio
ECLANESE: Bruno, Della Valle, Memmolo, Garzone, Guardabascio, Capossela (Calabrese), Tammaro, Aiello (Bolognese), Pugliese (Romano), Ruggiero, Quaranta. All.: Martino
ARBITRO: Castropignano di Ercolano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...