Ariano, pari di inizio anno


ARIANO IRPINO – Il 2018 della Vis Ariano inizia con un ottimo pareggio contro il Serino. Prezioso perché permette di rimanere saldamente in zona play off e ancor più prezioso se si tiene conto che il club della Valle dell’Irno veniva da ben cinque vittorie consecutive.

Nell’Ariano fa il suo esordio un altro nuovo arrivo, Polichetti, ex Nocerina, che fin dalle prime battute dimostra di essere un giocatore affidabilissimo e molto intelligente. I biancazzurri di Silvestro, però, partono male. Dopo appena cinque minuti di gioco l’ex di turno Verrilli indovina un tiro straordinario dalla fascia destra e insacca alle spalle dell’incolpevole Formisano. Gara insalita, ma l’Ariano reagisce subito. Punizione dalla fascia destra di Di Capua e colpo di testa vincente proprio del nuovo arrivato Polichetti, che pareggia immediatamente i conti. Polichetti è ispiratissimo nel primo tempo e crea scompiglio, andando ancora vicino al gol con un’azione insistita sulla destra. Ancora Polichetti protagonista quando imbecca alla perfezione Luzzi, che entra in area, dribbla due volte il suo marcatore, ma poi calcia troppo debolmente sul portiere. Polichetti è irrefrenabile con un altro gran tiro, respinto dall’estremo difensore avversario. L’ultimo sussulto del primo tempo, però, è del Serino, che dopo tanta sofferenza va vicinissimo al nuovo vantaggio centrando in pieno la traversa a tempo scaduto.

La ripresa è molto più maschia e meno divertente del primo tempo. Merito anche degli ospiti che riescono a prendere le contromisure per frenare l’impeto di Polichetti. Serino più pimpante nella seconda frazione e Ariano che deve ringraziare Formisano, che riesce a non farsi sorprendere quando si ritrova a tu per tu contro un avversario. Le cose sembrano mettersi male quando poco prima della mezz’ora Terracciano viene ammonito dopo uno scontro di gioco e poi dice qualcosa all’arbitro, che sembra non gradire ed estrae il cartellino rosso. Il Serino è però pericoloso solo una volta con un’azione in mischia, dove è bravo Formisano a tenere la palla ferma sulla linea di porta. Alla fine è 1-1. Risultato tutto sommato giusto. Meglio l’Ariano nel primo tempo, meglio il Serino nella ripresa.

Risultato importante, che non influisce più di tanto sulla classifica visto che la Vis rimane al quarto posto alla pari con FC Avellino e Forza e Coraggio a -5 dalla coppia di seconde (Paolisi e San Tommaso) e -7 dal Grotta capolista, ma soprattutto in piena zona play off. Ora tre turni abbordabili, anche se due in trasferta, prima del difficilissimo derby contro il Grotta. In palio punti fondamentali per raggiungere gli spareggi.

Pubblicato da MFrick12

giornalista pubblicista, con esperienzA in redazioni giornalistiche nazionali (Sportmediaset e Class TV), laureato in Giurisprudenza, abilitato all'esercizio della professione di avvocato. Due grandi passioni: calcio e wrestling

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: