Resoconto degli ultimi mesi e vigilia del derby


44060328_1220773234728853_7252398505199665152_o

A causa di impegni purtroppo questo sito è rimasto fermo per un bel po’ di tempo. Ci siamo limitati solo ad aggiornare la classifica, ma non abbiamo più aggiornato il sito con i consueti report post-partita.

Il campionato è andato avanti e siamo ormai giunti alle battute finali. Mancano esattamente cinque partite e siamo alla vigilia dell’attesissimo derby contro il Grotta. Derby al quale i giallorossi arrivano da capolisti e con la promozione in Eccellenza quasi in tasca. Nonostante abbiano perso sia all’andata che al ritorno contro il Lioni, infatti, i grottesi guidano saldamente il girone C con un vantaggio di 11 punti sui rossoblu. Vantaggio che potenzialmente potrebbe anche ridursi a +8 visto che il Lioni ha una gara da recuperare, ma a cinque partite dalla fine è comunque tanto. C’è poi da considerare che con un doppio passo falso dei lionesi, sia in questo turno che nel recupero, una vittoria giallorossa ad Ariano significherebbe salto di categoria proprio in occasione del derby.

L’Ariano naviga in acque discrete. E’ attualmente fuori dalla zona play out, avendo un vantaggio di 3 punti sulla Sanseverinese quintultima. C’è però anche da dire che la Sanseverinese ha una gara in meno e potrebbe agganciare gli uomini di Fasano. Play out che comunque non sembrano per ora all’orizzonte, visto che anche in caso di quintultimo posto, la probabile avversaria, ossia il Real Sarno penultimo, dista attualmente di 12 punti. Troppi per il regolamento e quindi ad oggi l’Ariano sarebbe salvo ugualmente. Tutto questo grazie alle ultimissime uscite positive: la vittoria interna sul Real Sarno firmata dalla doppietta di Capodilupo e il 2-0 in trasferta col San Vitaliano. Due successi che hanno permesso agli arianesi di respirare dopo una serie di battute a vuoto che stavano davvero rovinando la classifica.

Le già poche ambizioni play off sono state, infatti, accantonate dopo il terribile trittico di sconfitte contro Baiano, Sanseverinese e Saviano (contro Baiano e Saviano in casa, ndr). Sono poi arrivati alcuni pareggi importanti, come quello contro l’FC Avellino e contro la Mariglianese nel recupero. Pari d’oro visto che l’Ariano ormai stava già facendo i conti con la zona bassa della classifica, mentre le due rivali erano e sono ancora in lotta per i play off. Quindi le due vittorie, che hanno tirato fuori dai pericoli i biancazzurri, nonostante la sconfitta nel secondo recupero, quello contro la Bisaccese.

Si arriva così al derby, che precede un finale di campionato ricco di sfide contro dirette rivali per la salvezza (Cimitile, Lions Mons Militum, Gesualdo e l’ormai quasi retrocesso Serino, ndr). Ma queste sfide verranno dopo. Domani sarà derby e la classifica in questi casi non conta. Non conterà per noi, non conterà per loro. Noi torneremo a pensare alla salvezza, così come loro torneranno a pensare all’Eccellenza ormai a un passo. Ma solo da lunedì. Domani al ‘Renzulli’ la classifica e i calcoli non conteranno nulla.

Annunci

Pubblicato da MFrick12

giornalista pubblicista, con esperienzA in redazioni giornalistiche nazionali (Sportmediaset e Class TV), laureato in Giurisprudenza, abilitato all'esercizio della professione di avvocato. Due grandi passioni: calcio e wrestling

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: