L’Ariano frena nel derby: 1-1 con l’Eclanese


VENTICANO – Si ferma la serie di vittorie della Vis Ariano Accadia, che non va oltre l’1-1 nel derby contro l’Eclanese. Match intenso, dove alla rete di Fodè risponde quella del bomber locale Cataruozzolo. Pari che tiene l’Ariano in alto in classifica, ma che fa perdere la vetta in virtù del successo della Palmese sulla Battipagliese, che riporta i rossoneri in vetta solitaria.

Eclanese che, a discapito della classifica non bellissima, dimostra di non temere i rivali del Tricolle e va vicina al vantaggio con un tiro di Centani. Risponde l’Ariano con una rovesciata di Capodilupo intercettata dal portiere avversario: bello il gesto, ma troppo prevedibile la traiettoria. Gialloblu vivi con Cataruozzolo che serve Attanasio, che fa partire un tiro a giro che termina a lato. Ancora risposta arianese con Capodilupo, che salta un uomo e si ritrova a tu per tu col portiere rivale, che però non si fa sorprendere. Ma la rete arianese è nell’aria: grande azione di Sekou sulla sinistra e palla in mezzo per l’accorrente Fodè, che facilmente insacca. Ma nel finale di primo tempo arriva il pareggio dei padroni di casa. La rete porta la firma di Cataruozzolo, che da grottese sente ancor più aria di derby rispetto ai compagni di squadra, e lo fa vedere con un’esultanza che scatena la rabbia degli arianesi sugli spalti e che costa anche l’espulsione al bomber gialloblu.

Si torna in campo sull’1-1, ma la ripresa non offre grandi emozioni e l’Ariano non sfonda nonostante la superiorità numerica. Buona occasione sugli sviluppi di una punizione, ma il tiro di Hutsol finisce di poco a lato. Altra chance più tardi con Capodilupo che serve Fodè, ma il tiro del numero 6 biancazzurro è respinto da Asta. Finisce così. Dura solo una giornata, dunque, il tempo della Vis Ariano Accadia in testa alla classifica. Infatti il giorno dopo la Palmese vince e si riporta sola in testa a +2 sui biancazzurri. I derby, si sa, non sono mai partite scontate e questa sfida l’ha dimostrato, nonostante i tanti punti di differenza in classifica. Si ferma a 6 la striscia di vittorie consecutive della squadra di Del Vecchio, che ora con la testa è già al prossimo week end e alla sfida contro il Sant’Agnello. Turno che precederà il tris finale del girone di andata, particolarmente impegnativo, con Buccino, Santa Maria e Faiano da affrontare. 

Pubblicato da MFrick12

giornalista pubblicista, con esperienzA in redazioni giornalistiche nazionali (Sportmediaset e Class TV), laureato in Giurisprudenza, abilitato all'esercizio della professione di avvocato. Due grandi passioni: calcio e wrestling

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: